In occasione della finale Portogallo-Francia giocata domenica sera e vinta dalla squadra portoghese, rifatti.com ripercorre la trasformazione del campione Cristiano Ronaldo: uno dei migliori giocatori al mondo vincitore di tre Palloni d’oro. Com’è cambiato negli anni: da ragazzino nerd a sex symbol, passando per la chirurgia estetica e accorgimenti al look.

Oggi è il sogno delle ragazzine e non solo… Ma a dire il vero dopo la pubertà Cristiano Ronaldo non era proprio una bellezza mediterranea: pelle grassa e brufoli, denti gialli e storti ed anche rughe d’espressione. Nel periodo in cui il giocatore era al Manchester United, la sua fronte era segnata da rughe d’espressione che oggi sembrano scomparse lasciando la sua pelle liscia e perfetta grazie alle infiltrazioni di botulino. Lo stesso per le rughe attorno al naso e alla bocca.

Per quanto riguarda il naso sembra più piccolo rispetto a 10 anni fa, ma non si ha conferma di interventi di rinoplastica, potrebbe essere un cambiamento naturale del viso; quello che è certo è l’intervento di chirurgia plastica ai denti: un sorriso completamente trasformato grazie all’utilizzo delle faccette.

Cosa dire?! Diciamo che il capocannoniere portoghese CR7 con gli anni e con qualche aiutino è sicuramente migliorato…

 

NESSUN COMMENTO