La chirurgia estetica per la cantante Janet Jackson è quasi una questione di famiglia. Tralasciando le supposizioni sugli interventi che avrebbe fatto al viso, l’attenzione cade su una presunta mastoplastica additiva i cui esiti estetici non sono propriamente dei migliori. Molto probabilmente le protesi scelte dal suo chirurgo plastico sono rotonde e posizionate sopra il muscolo pettorale, dietro la ghiandola.

Forse perché troppo abbondanti per il suo fisico e la qualità della pelle, o forse a causa di una contrattura capsulare, la sua mastoplastica additiva è decisamente visibile e il seno appare troppo rotondo e con un profilo antiestetico.

NESSUN COMMENTO