La chirurgia estetica dei Vip

Ritoccare il naso, aumentare il seno, cancellare la calvizie, fermare le rughe, rassodare la pelle… La chirurgia estetica, nel panorama delle star è un fatto condiviso, spesso taciuto e nascosto ma, in molti casi, evidente.

Il marketing della propria immagine, per una persona dello star system, è un’impresa ardua, tanto più che ad oggi la concorrenza è davvero spietata: l’ingresso nel mondo dello spettacolo è aperto ormai alle giovanissime e anche le “porte” per accedervi sono innumerevoli, dal concorso alla selezione per il nuovo programma, la partecipazione all’ultimo reality, o banalmente il flirt con il vip di turno che fa esporre la/lo sconosciuto alle luci della ribalta.

Perciò sia per chi vip lo è già da tempo (e non vuole rinunciare al podio!), che per chi agogna comparire sul piccolo o grande schermo più di qualunque altra cosa, la chirurgia estetica è una facile soluzione per aggiungere quel plus distintivo alla propria immagine.

Ultimamente, tra l’altro, la chirurgia estetica è anche oggetto di molte discussioni, è essa stessa un argomento cool, è moda, e come tale diventa desiderata, osservata e invidiata. In altre parole, spesso è la chirurgia estetica ad essere la vera star.

VIP rifatti

Gli interventi che vanno per la maggiore tra i personaggi dello spettacolo appartengono essenzialmente a due grandi insiemi, che possono anche intersecarsi: la chirurgia estetica per il ringiovanimento e la chirurgia estetica per correggere i difetti (o migliorare i punti di forza).

Nella prima tipologia rientrano principalmente i ritocchi del viso realizzati per eliminare le rughe, rassodare la pelle e cancellare eventuali difetti della pelle. È il caso di lifting del viso, blefaroplastica (che ringiovanisce gli occhi e li rende più interessanti) e trattamenti infiltrativi di medicina estetica, quali le infiltrazioni di tossina botulinica (Botox), i riempitivi per le labbra (filler di acido jaluronico) e i peeling.

Al secondo insieme, invece, appartengono tutti gli interventi di chirurgia estetica del viso e del corpo che eliminano le dismorfie o rendono più attraenti alcune zone del corpo, fino a trasformarle in punti di forza. Si parla dunque della mastoplastica additiva, forse l’intervento più amato e realizzato dalle donne del piccolo e grande schermo, che regala un seno abbondante e sensuale anche al più povero dei decolletè. Quasi a pari merito come numero di richieste è la rinoplastica, cioè il ritocco del naso, che ultimamente è molto amato per la precisione e la personalizzazione con cui viene studiato, a differenza di una decina d’anni fa, in cui era causa di un “effetto clonazione” di nasi tutti uguali e palesemente rifatti. Altro ritocco chirurgico molto amato è la liposuzione,realizzata principalmente su cosce, glutei e fianchi per le donne e maniglie dell’amore e torace per gli uomini.
Discorso a sé merita il trapianto dei capelli, richiesto dalla quasi totalità dei vip che non si arrendono alla stempiatura e alla minaccia della calvizie. Questo delicato intervento ha un rischio estetico elevato, perché gli effetti di un trapianto capelli eseguito male sono disastrosi per l’immagine.

Oggi si ricorre sempre più a tecniche di trapianto i capelli a singole unità follicolari, che non lasciano cicatrici e ricreano una capigliatura naturale e folta, adatta ad ogni viso.

Per maggiori informazioni sugli interventi: