Cambiano  nel tempo le facce e i corpi da copertina, ma in alcuni casi l’intervento di chirurgia estetica è troppo evidente. Il chirurgo estetico sarà anche in grado di risollevare palpebre cadenti, gonfiare labbra e distendere rughe, ma di certo non saprà mai cancellare le foto che immortalano i vip prima del bisturi.

Infatti, per quanto le persone ‘very important’ ricorrano alla maestria di medici professionisti per ringiovanire un pò, i fan e la gente comune potrà sempre notare le differenze tra il ‘prima’ e il ‘dopo’ intervento e intravedere un restauro non sempre riuscito alla perfezione,  sui solchi epidermici dell’età che avanza.

Un esmpio? Carla Bruni, ex modella bellissima regina delle passerelle con il portamento di una nobildonna, oggi il suo viso possiede la mimica statica di un roditore con gli occhi blu, così come Nina Moric, che, nonostante si sia pentita dell’eccessiva chirurgia, resta comunque un grande esempio di artifizio fisico. Se Meg Ryan ha deciso di incrementare la mole di labbra e zigomi lasciando alle spalle la freschezza naturale degli esordi, la cantante Cher ha usato, invece, la chirurgia estetica da sempre per fare breccia nell’imaginario collettivo, mutando aspetto e look nel corso degli anni.

Ma il fascino non tanto discreto del botulino colpisce anche gli uomini. Accantonati i tempi di Rocky Balboa, oggi Sylvester Stallone è piallato come un muro fresco di stucco e ostenta un sorriso rigido e finto come quello di Arnold Schwarzenegger, che, dal canto suo, ha messo in cantina ‘Terminator’ e la parvenza di una qualche espressione facciale.

vip-rifatti3

NESSUN COMMENTO