Una confessione che sa più da pentimento per il cantante Robbie Williams, il quale dopo non aver saputo resistere alla tentazione del ritocchino con qualche punturina di botox e riduzione chirurgica del mento, oggi dice di non riuscire più a muovere la fronte. Completamente insoddisfatto dei risultati, ha raccontato al Dayli Mail la sua esperienza in occasione degli Attitude Awards: infatti il viso del 42enne appare appianato, senza nemmeno una ruga e con una espressività congelata. Il 4 Novembre è in uscita il suo ultimo album e proprio per questo evento, l’ex dei Take That ha pensato di ritornare sulle scene con un aspetto più giovane e in forma, perdendo addirittura 7 chili in 5 giorni.

Maniaci dell’aspetto fisico
Il fatto che alcune celebrità non siano in grado di accettare il tempo che passa è risaputo e questa bellezza che via via sfiorisce, grazie alla quale magari sono diventati famosi, fa chiedere aiuto al chirurgo estetico. Per il cantante Robbie Williams, padre di due figli, le sue rughe segno di una forte espressività sono sempre state un tratto distintivo che lo hanno reso famoso e affascinante. Ricordiamo anche il trapianto dei capelli per Robbie. E voi cosa dite? Ha sbagliato a ricorrere alla chirurgia estetica?

NESSUN COMMENTO