Il nome di questo trattamento, fa pensare a tutto tranne che alla bellezza… Ma che cos’è il Vampire Facial o per gli addetti ai lavori Needling? E’ l’ultima tendenza nel mondo dei trattamenti cosmetici, una tecnica che viene descritta come indolore (anche se a vedere le foto, non si direbbe) e promette un viso ed una pelle levigata, morbida, ma soprattutto ringiovanita.

gisele bundchen needling 03

Mediante un dispositivo a microaghi multipli monouso sterili, si praticano dei rapidi passaggi sul viso, senza anestesia o con anestesia topica e la “penna” muovendosi crea dei piccoli invisibili fori sulla pelle, a profondità regolabile. Penetrando nella parte più superficiale del derma, gli aghi sottili stimolano in maniera frazionata i fibroblasti a produrre collagene ed elastina, con un conseguente ringiovanimento delle aree trattate.
La pioniera di questo macabro trattamento fu Kim Kardashian, seguita da Bar Rafeali ed ora tocca alla super sportiva Gisele Bundchen che lo ha provato per realizzare un servizio esclusivo sulle pagine di Vogue Italia fotografata da Steven Meisel.
Il backstage in realtà vuole essere una parodia delle donne Hollywoodiane sempre in lotta con il tempo e glia anni che passano, la corsa sfrenata alla giovinezza eterna. La top model, fermamente contraria a questi trattamenti, ha colto l’occasione per lanciare un messaggio a tutte le donne: «Credo che dovremmo essere vere e naturali, siamo imperfette e le nostre diversità ci rendono uniche…».

bar rafaeli needling

Maggiori informazioni: PRP viso

NESSUN COMMENTO